Scarafaggi e allergia: quali rischi per la salute?

Tra gli ospiti indesiderati che spesso troviamo all'interno delle nostre case vi sono gli scarafaggi, presenti spesso in cucine, cantine, garage e case di campagna. Sono di sicuro uno degli infestanti pi¨ sgraditi: non solamente per la loro presenza ma soprattutto per essere veicolo di malattie e agenti patogeni vari capaci di provocare infezioni.

Inoltre, un recente studio condotto dai ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora (Stati Uniti) ha evidenziato come le blatte siano responsabili di reazioni allergiche, anche piuttosto rilevanti come asma. Lo studio, pubblicato su Allergy, mette in evidenza come gli scarafaggi siano causa di reazioni allergiche tanto quanto gli acari. Spesso i soggetti che mostrano sensibilitÓ verso gli acari, soffrono anche di allergia alle blatte.

Secondo i dati raccolti dalla ricerca, la percentuale di persone colpite da allergia alle blatte oscillerebbe tra il 14 e il 75%. Nei quartieri pi¨ poveri, dove i bambini si registra il 60-80% di bambini colpiti da asma, la percentuale di abitazioni nelle quali sono stati rivelati allergeni legati alla presenza di scarafaggi sale addirittura a 85 punti percentuale.

I bambini che registrano reazioni allergiche alle blatte e che vivono in ambienti dove il livello di allergeni legato alla presenza di questi insetti Ŕ piuttosto alto risultano avere un tasso di ospedalizzazione triplicato rispetto ai bambini con prick test negativo.

Dati importanti, da non trascurare assolutamente, che hanno attirato l'attenzione della comunitÓ scientifica americana, impegnata a condurre ricerche per capire quanto l'allergia alle blatte sia diffusa.

Nel Vecchio Continente vi sono solamente alcuni dati parziali riguardante il fenomeno. Ad esempio, in Polonia un bambino asmatico su quattro Ŕ sensibile agli allergeni di blatta. In Italia il numero degli studi Ŕ ancora piuttosto ridotto; dai primi dati raccolti sembrerebbe che la percentuale delle persone colpita da allergia agli scarafaggi sia individuabile tra 2 e 12%.

Fonte: https://bologna-disinfestazioni.it/disinfestazione-blatte-bologna/